• Giuseppe Giordano

Gli ultimi aggiornamenti di Facebook di maggio 2019

Aggiornato il: 28 giu 2019

Dopo la convention di F8 che ha annunciato al mondo le ultime novità di Facebook, Zuckerberg e il suo team hanno rimesso mano all'algoritmo. Vediamo quali sono i principali aggiornamenti...



Dopo aver messo mano all'algoritmo nello scorso marzo, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg aveva annunciato molte altre e importanti novità nel corso dell'ultimo F8, la decima conferenza di Facebook for developers che si è celebrata in California poco più di un mese fa.


Adesso, come ci fa sapere dal suo blog, dalle parole degli annunci Facebook sta passando ai fatti con nuovi aggiornamenti e nuove funzioni, allo scopo di valorizzare sempre di più contenuti originali e di qualità, con particolare riguardo per le forme di comunicazione visual.


Questa, infatti, è da sempre la regina di Facebook, il cui algoritmo premia in ordine

  1. le dirette in live streaming,

  2. i video pre-registrati,

  3. foto e immagini.

Solo dopo vengono i post di testo scritto e le condivisioni.


In realtà va precisato che il livello di engagement non è soltanto una mera questione "tecnica" e di algoritmo... Anche il comportamento degli stessi utenti influisce sui numeri.

È normale che i live, essendo qualcosa di più "improvvisato", dèstino molta curiosità e coinvolgimento diretto da parte dell'utente, che può pure commentare in diretta e partecipare al dialogo. E quindi l'engagement schizza.

A parità di contenuto, i video danno un risultato inferiore anche perché possono essere più preparati e "artefatti" (pensiamo al lavoro di post-produzione), ma possono essere pure più professionali e raccontare meglio una storia.

Le foto esprimono un messaggio in maniera pressoché istantanea.

I post invece richiedono un impegno attivo e maggiore da parte dell'utente che deve "sforzarsi" a leggere, una cosa sempre più difficile da pretendere in un periodo di alto analfabetismo funzionale e di sempre più basso livello di attenzione (massino 8 secondi per contenuto).


Fatta questa piccola digressione, passiamo a vedere cosa implicano gli ultimi aggiornamenti di Facebook...



1. MAGGIORI RESTRIZIONI ALLE DIRETTE LIVE IN CASO DI VIOLAZIONE DEI COMMUNITY STANDARD


In seguito agli ultimi episodi di violenze, omicidi e attentati trasmessi in diretta sul social, Facebook ha inteso intervenire a protezione dello strumento delle dirette live dagli abusi.


Uno dei provvedimenti stabili è quello di impedire la trasmissione di nuove dirette per coloro che avranno violato gravemente i community standard (che stanno diventando sempre più stringenti). Ciò varrà non solo, ça va sans dire, per coloro che saranno autori "originali" di tali contenuti, ma anche per coloro che li condivideranno, perché si saranno resi complici di questo genere di "propaganda".


Facebook sta anche lavorando ad altre migliorie tecniche che permettano al sistema di individuare i video appositamente ritoccati al fine di aggirare i community standard e pubblicare impunemente tale tipo di materiale.


Lo scopo di Facebook è di valorizzare contenuti positivi e di qualità anche nel messaggio di fondo, per aumentare il piacere di vivere il social e sul social.


Per il resto, possiamo stare tranquilli: le dirette saranno sempre i contenuti più premiati e performanti, la forma di comunicazione social più consigliata anche per il livello di coinvolgimento (engagement) che sviluppa sul pubblico.



2. PIU' VALORE AI VIDEO ORIGINALI


Con le ultime modifiche a guadagnarne saranno i video più visti e ricercati e i loro autori originali.


Come riporta Devid Miller, Facebook vuole aiutare:

  • i videomaker più talentuosi a trovare il loro pubblico e a costruire un business video profittevole,

  • le media company a comunicare,

  • gli utenti a fruire dei video più belli e instaurare una solida relazione con i loro creatori.


Per questo motivo l'aggiornamento intende premiare gli autori più bravi a posizionarsi meglio nel ranking intervenendo su questi tre fattori:

  1. Fedeltà alla ricerca: lo svolgimento di una ricerca e le visualizzazioni ripetute sono fattori importanti per far comparire un determinato video nella bacheca degli utenti (newsfeed). D'ora in poi lo saranno ancora di più, perché i video più premiati nel ranking saranno quelli che risponderanno ad una precisa ricerca dell'utente e che nel corso del tempo continueranno a ricevere visualizzazioni.

  2. Durata di video e visualizzazioni: altro fattore premiante è il tempo che gli utenti passano a guardare un video. Scaleranno di più il ranking quei video della durata di almeno tre minuti e che arriveranno ad almeno un minuto di visualizzazione.

  3. Originalità: saranno soggetti a ulteriori limiti e penalizzazioni, in termini sia di diffusione sia di monetizzazione, i video copiati, scaricati e ricaricati da Facebook o da altre piattaforme e che quindi non sono originali.

Nel seguente link puoi approfondire trovando tutti i dettagli con cui Facebook spiega i criteri di distribuzione dei video.



3. FACEBOOK FILM IN ARRIVO


Facebook Film - #cosedispin

Sei un amante del cinema? Ti piacerebbe ricevere una notifica che ti informa quali sono le sale vicino a te e quali sono i film in programmazione? Magari sei tu stesso a possedere un sala cinematografica?


Fantastico, perché proprio per questo sta arrivando un'altra importante innovazione da parte del team di Zuckerberg: Facebook Film.


Facebook Film sarà una funzione presente direttamente nel menù principale di Facebook.


Grazie a Facebook Film potrai conoscere i film in programmazione, avere tutte le informazioni che li riguardano (trama, attori, regia, ecc.), sapere quali sono le sale nella tua zona, gli orari degli spettacoli, i prezzi dei biglietti...


Una volta scelti film, cinema e ora, potrai passare all'acquisto del biglietto direttamente dall'app di Facebook, ricevendo l'accesso tramite e-mail sotto forma di QR code. Acquisto che magari potrà essere effettuato attraverso Libra, la nuova criptovaluta che Facebook si appresta a lanciare...


Ovviamente lo stesso potrà accadere andando sulle stesse Pagine Facebook dei cinema e dei film.



Queste sono le ultime novità a cui Facebook ha lavorato. Prossimamente ne arriveranno altre. Vuoi restare sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter di #cosedispin e riceverai direttamente via email tutti i post del blog.




TAG: #Facebook #Zuckerberg #aggiornamenti #novità #news #social #SocialMedia #SocialMediaMarketing #SMM #SocialNetwork #FacebookFilm #algoritmo #comunicazione

31 visualizzazioni

#cosedispin è il blog personale di Giuseppe Giordano, spin-doctor, consulente politico e di marketing e social media manager

indirizzo email: cosedispin@gmail.com

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Twitter Icon